Ritiro AIC per "senza contratto"

20 luglio/ 06 agosto 2017

Eccoci al nostro annuale appuntamento con il “Centro” di preparazione precampionato per i calciatori professionisti senza contratto.
Anche quest’anno l’attività si svolgerà presso “Il Centro Tecnico di Coverciano - Via G. D’Annunzio, 138 - 50135 Firenze (tel. 055/50901) . La preparazione inizierà giovedi 20 luglio e terminerà domenica 6 agosto, senza pause intermedie.
Grazie all’accordo con la FIGC, confermato anche per quest’anno, tutti i calciatori partecipanti potranno conseguire l’abilitazione ad “Allenatore di base - Uefa B” seguendo l’apposito “Corso” che si svolgerà nello stesso periodo della preparazione. Durante il periodo dell’attività verranno organizzate delle partite amichevoli utili per assicurare ai partecipanti quella competitività che sicuramente non guasta e soprattutto per creare quella “vetrina” che sarà utile per favorire la collocazione dei calciatori.
 Per ulteriori informazioni potete consultare il nostro sito www.assocalciatori.it e per partecipare all’attività del Centro basterà telefonare alla Segreteria AIC (0444/233230 - 233233): vi saranno trasmessi il modulo di adesione, la scheda statistica, la domanda per il corso di “allenatore di base – Uefa B” ed il regolamento. Il calciatore partecipante alla preparazione potrà in ogni momento recedere dandone comunicazione all’AIC.
Per ovvie esigenze di carattere organizzativo le richieste di partecipazione dovranno essere inoltrate quanto prima possibile, entro e non oltre, comunque, il 10 luglio 2017.
Ad ogni buon conto le domande verranno esaminate fino al momento dell’inizio dell’attività (20 luglio 2017) e addirittura dopo se ci saranno ancora posti disponibili.
A tale proposito vi comunichiamo che il numero dei posti a disposizione è, come per la passata stagione sportiva, di 60; resta peraltro inteso che, come da regolamento e da bando FIGC, per partecipare bisogna essere in scadenza di contratto professionistico al 30 giugno 2017, non aver bisogno di una preparazione differenziata e avere comunque maturato, nell’arco della carriera, almeno 3 stagioni sportive da calciatore professionista. In caso di eccedenza di domande sarà data priorità a coloro che non hanno ancora conseguito il diploma di allenatore di base.

11/05/17