Solidarietà ai calciatori del Catanzaro e a tutti i calciatori vittime di violenze

I calciatori di Monopoli e Foggia vicini ai colleghi con un messaggio

“Vogliamo richiamare la vostra attenzione sul gravissimo episodio di violenza che ha coinvolto ieri i calciatori del Catanzaro, aggrediti al termine della gara persa contro il Melfi.

Noi tutti, insieme all'Associazione Italiana Calciatori, esprimiamo piena solidarietà ai colleghi della squadra giallorossa e condanniamo con durezza l'accaduto e i precedenti episodi che hanno coinvolto nelle scorse settimane altri calciatori di Lega Pro.

Per questo motivo invochiamo ancora una volta l'intervento degli organi competenti, federali e statali, dopo l'ennesimo, inaccettabile, atto intimidatorio, maturato in un clima di crescente intolleranza, in questa particolare fase della stagione; un mancato risultato sul campo non può e non deve trasformarsi in pretesto per alimentare condotte violente da parte di alcune frange delle tifoserie, avvenute molto spesso alla presenza di mogli, figli o familiari. 
È ora di dire basta a situazioni di questo genere, prima che diventino "normalità" e parte integrante della nostra attività lavorativa.
Insieme all’Associazione Italiana Calciatori monitoreremo con attenzione l'evolversi della situazione, valutando idonee manifestazioni di protesta“.