Special Olympics di calcio unificato

In campo anche Tommasi, Lotti, Malagò e Di Biagio

Pomeriggio Special Olympics di calcio unificato e sociale a Roma oggi presso il campo Pio XI. Capitani delle due squadre il Ministro dello sport Luca Lotti da una parte e Giovanni Malagò Presidente del Coni dall’altra. In campo, tra gli altri, anche il Presidente AIC Damiano Tommasi e Gigi Di Biagio mister della Nazionale Under 21.
Lo Sport Unificato di Special Olympics, attraverso il quale atleti con e senza disabilità intellettive giocano insieme nella stessa squadra, vuole sviluppare l’inclusione sociale. L'iniziativa ha segnato  idealmente il calcio d’inizio dello Unified Football Tournament, il Torneo di Calcio a 5 Unificato che, dal 13 al 15 ottobre, grazie al supporto dei Knights of Columbus vedrà la partecipazione di Team Special Olympics provenienti da 9 paesi europei: Francia, Lituania, Polonia, Ungheria, Spagna, Portogallo, Belgio e Romania. L'Italia sarà rappresentata da 4 team, provenienti dalle regioni del Lazio, Piemonte, Sardegna e Lombardia; gli atleti Special Olympics in totale saranno 120, ogni squadra sarà composta da 9 giocatori, 5 Atleti e 4 Partner, atleti senza disabilità intellettive, per un'età compresa tra i 18 ed i 30 anni. La Cerimonia di Apertura, prevista per lo stesso giorno a partire dalle ore 17.30 si svolgerà seguendo il protocollo olimpico, con l’accensione del tripode, la sfilata di tutti i partecipanti, la lettura del giuramento e la proclamazione dell’apertura ufficiale del Torneo, con le finali in programma per domenica 15 ottobre a partire dalle ore 10.00, effettuata dalle Autorità presenti.