Università del Calcio

Agazzi: "Il futuro è adesso"

⚽️ Cosa ti ha portato ad iscriverti a questo corso?

Questo corso è la prima cosa davvero importante per un giocatore che può aiutare concretamente a crearsi un futuro post-carriera. Il nostro lavoro è un’esperienza bellissima ma finisce presto e, a 30 - 35 anni non sai come inserirti nel mondo del lavoro.

 

⚽️ Cosa ti aspetti professionalmente da questo corso?

Vorrei aumentare il mio livello di competenza. Prima del corso c’erano molte cose che non sapevo e altre di cui ero a conoscenza ma che ho approfondito con grande piacere. Psicologia, per esempio, ti offre punti di vista differenti, altre prospettive che da giocatore non prendi in considerazione, nemmeno quando ti alleni o giochi.

 

⚽️ L’esame più interessante e quello più difficile

Il più interessante per me? Psicologia. Un percorso importantissimo, la materia per eccellenza in qualsiasi ambito lavorativo. Tra i più difficili potrei indicare biologia. Davvero tosta: terminologia molto specifica, ci vogliono molta attenzione e molta memoria. È una materia che considero oggettivamente difficile.

 

⚽️ Come coniughi lo studio con la professione di calciatore?

Studio la mattina molto presto e la sera tardi, quando mio figlio dorme. È un po’ complicato ma con la giusta organizzazione, la costanza e la voglia di fare tutto è possibile.

 

⚽️ Come pensi di mettere in pratica quanto studiato e cosa ti piacerebbe fare dopo la laurea?

Dopo la laurea mi piacerebbe dedicarmi totalmente a qualcosa di mio, ad una attività dove si possano unire la mia passione per il calcio e per lo sport agli aspetti educativi e di crescita. Vorrei aprire un centro polifuzionale, attivare all’interno una Scuola Calcio “non competitiva” e una Scuola Portieri. Vorrei partire dal bambino, dalle sue capacità e dalle sue caratteristiche e disegnare un percorso “su misura” per ciascuno di loro.

 

⚽️ Consiglieresti questo corso e perché?

Sono certo che lo studio aiuti a crescere. Questa è certamente una buona opportunità, un cammino utile soprattutto per chi svolge la nostra professione e ha voglia di prepararsi al meglio per il futuro.

 

27/06/17