Situazione calciatori Modena F.C.

Annunciato lo stato di agitazione

L’AIC e i calciatori del Modena F.C. s.r.l., facendo seguito allo stato di agitazione delle scorse settimane, lamentano come sia ormai conclamata l’impossibilità della società di adempiere anche alle minime attività necessarie per consentire l’attività sportiva.

Ribadito che la società non ha promosso alcuna azione per consentire il pagamento degli stipendi maturati, l'AIC annuncia lo stato di agitazione dei calciatori professionisti tesserati con Modena F.C. s.r.l. e indice sin d’ora lo sciopero dei predetti tesserati per i giorni di sabato 4 novembre e domenica 5 novembre 2017, auspicando che il club, posto il preavviso di sciopero, adempia al pagamento delle somme contrattualmente dovute per le mensilità di luglio e agosto 2017 e comunque alle sue obbligazioni contrattuali nel termine di venerdì 3 novembre 2017, in modo così da evitare l’esercizio del diritto di sciopero, che si preavvisa formalmente.