Premio AIC al capocannoniere

A Scappini e Iemmello

Sono state consegnate a Stefano Scappini e Pietro Iemmello le targhe, relative alla scorsa stagione, della sesta edizione del premio “AIC al capocannoniere”, riconoscimento istituito per premiare, ogni anno, i bomber di Serie A, Serie B e Lega Pro.
L’attaccante della Cremonese (24 reti nella stagione 2015-16 con il Pontedera in Lega Pro) e quello del Sassuolo (24 reti l’anno scorso con il Foggia sempre in Lega Pro) hanno ricevuto il trofeo che, all’interno del logo AIC, ha incastonato tante pietre preziose quanti i gol messi a segno.
All’iniziativa è legato un progetto benefico che verrà individuato dal Consiglio Direttivo AIC.