“Tempi supplementari”

Lunedi 30 ottobre prossimo a Udine convegno sugli aspetti psicologici e traumatici del dopo-carriera dei calciatori

Si svolgerà alla “Dacia Arena” di Udine (viale Candolini, 2), lunedi 30 ottobre prossimo (inizio ore 11,00) il convegno “Tempi supplementari - Aspetti psicologici e traumatici del dopo-carriera dei calciatori” organizzato dall’Associazione Italiana Calciatori in collaborazione con Polisportiva Udinese, S4S ed UnLab e con il patrocinio del Comune di Udine.
Nel corso del dibattito verrà affrontato il tema del dopo carriera dei calciatori, argomento più volte al centro delle cronache sportive e non solo, oggetto di studio e di approfondimenti. Al riguardo saranno presentati i risultati di una ricerca inedita, condotta dall’Associazione Italiana Calciatori, sui risvolti di natura psicologica relativi al passaggio dalla carriera agonistica al “dopo-carriera” di un calciatore professionista.
Interverranno all’evento, oltre ad alcuni ex calciatori che porteranno la propria testimonianza, il Presidente AIC Damiano Tommasi, Alberto Rigotto (Presidente della Polisportiva Udinese), Umberto Musumeci (Presidente di Sport4Society), Manuel Gerolin (Direttore Sportivo dell’Udinese) e Diego Bonavina (Presidente AIC Onlus). A Cristiano Longoni (Presidente UNLAB) e Fabio G. Poli (Direttore Organizzativo AIC) sarà invece affidata la presentazione dei dati della ricerca.
Diversi i punti di vista e le prospettive su cui verteranno gli interventi, moderati da Francesco Pezzella di Udinese TV, per offrire un’analisi più completa ed ulteriori spunti di riflessioni su quello che rappresenta un momento tra i più delicati ed importanti della vita di uno sportivo

Per accreditarsi all’evento mandare una mail a: nicola.bosio@assocalciatori.it