Scuola Calcio in collaborazione con AIC

SCUOLA CALCIO IN COLLABORAZIONE CON AIC

L’obiettivo che l’Associazione Italiana Calciatori si pone con la SCUOLA AIC è quello di sostenere le società sportive che condividono i suoi stessi valori nell’ottica di veicolare una nuova cultura sportiva che sia basata sull’insegnamento dei valori etici dello sport, la disciplina individuale e di squadra, il rispetto delle regole e la correttezza dei comportamenti, valori che per l’AIC hanno uguale valore rispetto alla didattica calcistica. Crescere insieme attraverso il calcio attraverso una serie di appuntamenti mensili, con cui lo Staff AIC garantisce un supporto tecnico, educativo, psicologico e manageriale.

 

Il Progetto è sostenuto da ex calciatori (o da calciatori ancora in attività) che partecipano alle attività  della "Scuola AIC” con l’obiettivo di agevolare: 

-    la formazione del Giovane calciatore

-    la promozione di una nuova cultura sportiva 

 

In particolare, il Progetto “Scuola AIC” accompagna le Scuole Calcio nella realizzazione delle seguenti aree di attività (che rappresentano gli obiettivi di ogni Settore Giovanile realmente “centrato” sul giovane): 

 

1.    Formazione Giovane Calciatore

2.    Selezione Operatori Interni

3.    Formazione / Aggiornamento Operatori Interni

4.    Formazione / Aggiornamento Operatori Esterni

5.    Comunicazioni interne ed esterne finalizzate a promuovere la Nuova Cultura Sportiva

6.    Promozione e/o partecipazione a iniziative sportivo-educative

7.    Incontri con le famiglie

8.    Incontri con le scuole

9.    Attività con l’estero

10.    Progetto “Insegnare attraverso il calcio”

 

ATTIVITÀ SCUOLA AIC

Le attività della SCUOLA AIC vengono svolte da ottobre a maggio, presso la struttura della società sportiva di riferimento, con un appuntamento mensile concordato. Nel pomeriggio si svolge un allenamento per ogni categoria insieme ai tecnici della società; al termine delle attività con i ragazzi vengono organizzati, a seconda del programma, incontri con i genitori,  i tecnici, i dirigenti. 

Nelle attività con i ragazzi sono previsti anche dei laboratori educativi, che consistono nella visione di alcuni video a tema e relativo  confronto sugli argomenti trattati e sulla realizzazione di vari elaborati (temi, cartelloni, striscioni, disegni…). Inoltre, al termine di ogni incontro formativo (allenamento e/o laboratorio), ai ragazzi potranno essere assegnati dei «compiti a casa»: diario del giovane calciatore, descrizione delle proprie emozioni, indicazione di impressioni, pareri, proposte, ricerche su personaggi e su alcune specifiche parole ed il loro significato. Non mancano gli allenamenti con i genitori  e  i  momenti  di formazione  con tecnici e Dirigenti.

All’interno dello Staff AIC è presente una psicopedagogista  che, a sua volta, incontrerà i ragazzi, genitori ed i tecnici.

Sono previsti inoltre un corso di formazione iniziale presso la sede di AIC a Vicenza e alcuni momenti formativi multimediali (skype). Sono allo studio un torneo  e/o una  giornata o torneo finale con tutti i ragazzi delle Scuole AIC

 

STAFF SCUOLA AIC

Lo Staff tecnico è composto da ex calciatori e da allenatori specializzati coordinati dal dott. Stefano Ghisleni; sono presenti, tra gli altri, Veronica Brutti, Simone Berardi, Marco Ciannavei, Francesco Mortelliti, Maurizio Pertusi.